Skip links

Agevolazioni ISEE 2020: le novità in Legge di Bilancio

La Legge di Bilancio 2020 porta con sé alcune novità per quanto riguarda le agevolazioni ISEE e i bonus per tutti i cittadini che hanno un reddito basso. Ecco una guida per conoscere tutti i diritti e le prestazioni che lo Stato italiano garantisce a sostegno del reddito di famiglie o cittadini che ne hanno più bisogno. Una guida sulle agevolazioni ISEE 2020 e rispondere così a domande come “quali sono gli aiuti per le famiglie a basso reddito?”, “a chi spettano?” e, soprattutto, “come si possono richiedere”, che rimbalzano nella mente di sempre più cittadini e non sempre hanno una risposta chiara e coincisa, a colpa dei continui cambiamenti che avvengono in Italia, dove affrontare questioni burocratiche e fiscali può diventare un’impresa tutt’altro che semplice.

E per rendere la gestione fiscale un gioco da ragazzi, ti consigliamo di scaricare EasyTax Assistant, l’app che aiuta migliaia di contribuenti a semplificare e ridurre le tasse.

1.Agevolazioni ISEE 2020: Reddito di cittadinanza

A sostituzione del reddito di inclusione, indica un bonus a chi ha un reddito basso, dato in base al numero dei componenti del nucleo familiare. È reddito di cittadinanza per chi è in età lavorativa e pensione di cittadinanza per i pensionati over 67 a basso reddito ISEE.

2. Assegno di maternità 2020

La domanda per l’assegno di maternità va presentata entro 6 mesi dalla nascita del bambino o dell’entrata in famiglia, in caso di adozione o affido.

3. Per le famiglie con bambini

Tra i bonus confermati troviamo il bonus bebè, bonus mamme domani e il bonus asilo nido.

Dal 2020, il bonus bebè, o assegno natalità, sarà una sorta di Assegno Universale che spetterà a tutte le famiglie con nuovi nati, adottati o in affido a prescindere dal reddito. Quindi, ottenere il bonus non è più relativo solo all’ISEE, infatti tutti ne avranno diritto e il modello ISEE servirà solo per calcolare l’importo riconosciuto mensilmente, da 1920 euro per i redditi più bassi agli 80 euro, la base di questo bonus per tutti.

Il bonus mamme domani spetta a tutte le donne in gravidanza dopo il settimo mese e alle famiglie che adottano o accolgono un bambino nella loro famiglia. Il bonus prevede 800 euro di premio nascita erogato dall’INPS.

Il Bonus asilo nido verrà erogato in base alla fascia di reddito ISEE:

  • fino a 3000 euro per chi ha un reddito ISEE fino a 25000 euro;
  • 2500 euro per un reddito ISEE compreso tra 25001 e 40000 euro;
  • per chi ha un reddito ISEE più alto verrà riconosciuto l’importo base del bonus asilo nido (fino a 1500 euro).

I bonus famiglia presenta delle novità. Il bonus latte e il bonus seggiolini. Il primo è un aiuto pensato a sostegno delle mamme che per problemi di salute accertati non possono allattare in modo naturale. Un decreto del Ministero della Salute entro marzo stabilirà i requisiti economici e le patologie per l’accesso al bonus.

Dal 7 novembre 2019 è obbligatorio il seggiolino anti-abbandono per i bambini di età inferiore a 4 anni. Il bonus seggiolini 2020 prevede un importo pari a 30 euro, disposto per l’acquisto dei nuovi seggiolini. Le regole dell’agevolazione saranno disposte dal Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio

Il congedo paternità 2020 diventa di 7 giorni.

Dal 2021, le agevolazioni e i bonus subiranno un ulteriore cambiamento, in quanto il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha istituito il “Fondo assegno universale e servizi alla famiglia”, dal quale verranno erogati poi i bonus e le agevolazioni, con lo scopo di ordinare le politiche a sostegno dei nuclei familiari e valorizzare così le famiglie.

4. Dentista sociale

Agevolazione che spetta a chi ha un reddito ISEE inferiore a 8.000 euro, ha l’esenzione dal ticket sanitario e alle donne in gravidanza. Con il bonus dentista sociale il cittadino può accedere a prestazioni odontoiatriche a prezzi vantaggiosi rispetto alle tariffe standard.

5. Agevolazioni ISEE 2020: Bonus Casa

La Legge di Bilancio ha confermato sia il bonus ristrutturazioni che l’ecobonus per i lavori di riqualificazione energetica come l’installazione di pannelli solari e pareti isolanti. Confermati anche il bonus mobili con una detrazione IRPEF del 50% della spesa fino a 10000 per l’acquisto di arredi ed elettrodomestici e il bonus verde, con una detrazione fino a un massimo di 5000 euro dalle spese sostenuto per la realizzazione e manutenzione delle aree verdi, come giardini e pozzi.

Tra le novità della Legge di Bilancio 2020, un nuovo bonus affitto per i cittadini in difficoltà economica. L’erogazione sarà previa domanda e conseguente graduatoria.

Un’altra novità attesa è il bonus facciate 2020: una detrazione del 90% delle spese sostenuto per la ristrutturazione delle facciate esterne dei condomini.

6. Sconti e riduzioni

Si possono richiedere i bonus luce e gas tramite CAF, che presenta a sua volta una domanda telematica al distributore, previa verifica dei requisiti di accesso. Il limite di reddito ISEE per accedervi è pari a 8103,50€ e non superiore a 20.000€ in caso di famiglie numerose con più di 3 figli a carico.

Per quanto riguarda il canone telefonico è possibile richiedere sconti o addirittura l’esenzione per chi ha un reddito familiare non superiore a 6713,94€ e con una persona all’interno del nucleo familiare titolare di pensione di invalidità civile o assegno sociale o con più di 75 anni.

Altra novità 2020 è il bonus sociale TARI tassa sui rifiuti per agevolare i cittadini con un reddito ISEE basso. Le spese detraibili affitto sono un’agevolazione che consente di detrarre dalla dichiarazione dei redditi con modello 730 le spese di locazione dell’abitazione principale. È possibile scaricare dalle tasse fino a 300€ per chi ha un reddito complessivo fino a 15493,71€ e 150€ per un reddito ISEE compreso tra i 15.493,72€ e i 30.987,41€.

Per rimanere sempre aggiornato sul mondo fiscale, scarica EasyTax Assistant gratuitamente dagli store iOS e Android.

Leave a comment

Name*

Website

Comment

Scarica GratisScarica Gratis