Skip links

Agevolazioni fiscali: ecco quelle che non immagineresti

Stai cercando agevolazioni fiscali? Allora quest’articolo fa proprio per te! 

Forse non lo sai, ma il sistema fiscale italiano prevede diverse tipologie di sgravi fiscali. Molti non conoscono la maggior parte di queste agevolazioni e la possibilità di portarle come sgravio fiscale nella dichiarazione dei redditi. Continua a leggere per saperne di più!

Sgravi fiscali

Per farti capire di cosa sto parlando, di seguito un elenco delle voci principali che è possibile scaricare dalle proprie tasse alle quali magari non avevi ancora pensato:

  • spese veterinarie
  • canoni di affitto o di ospitalità per i figli studenti fuori sede
  • spese di istruzione
  • erogazioni liberali
  • trasporto pubblico
  • spese mediche per parenti non a carico
  • spese sportive
  • agenzie immobiliari.

Vediamo nel dettaglio queste agevolazioni fiscali!

Agevolazioni fiscali: spese veterinarie

Possono essere detratte nella misura del 19% per la parte che eccede 129,11 euro, e fino ad un tetto massimo di 387,34 (in sostanza si applica la stessa regola che si applica per le spese sanitarie!).

Agevolazioni fiscali: canoni di affitto o di ospitalità per i figli studenti fuori sede

Rientrano in questa tipologia di detrazioni anche le spese per i collegi, le case dello studente, e le case presso cooperative ed associazioni no-profit legalmente riconosciute (a patto che ci si trovi almeno a 100km di distanza dalla residenza). Fino a 2.633 euro, quindi con un risparmio massimo ottenibile di 500,27 euro.

Agevolazioni fiscali: spese di istruzione

Ne fanno parte le tasse universitarie, i corsi di istruzione secondaria, i corsi di specializzazione, i master, e i soggiorni all’estero per motivi di studio. Ne fanno parte anche le spese per l’asilo nido fino a un massimo di 632 euro a figlio.

Agevolazioni fiscali: erogazioni liberali

Puoi scaricare anche le erogazioni libere ad associazioni onlus, enti di ricerca, partiti politici, chiesa evangelica, comunità Ebraica e fondazioni, sempre legalmente riconosciute.

Agevolazioni fiscali: trasporto pubblico

Gli abbonamenti per il trasporto pubblico possono essere detratti al 19% fino ad un tetto massimo di 250 euro.

Agevolazioni fiscali: spese mediche per parenti non a carico

Sono deducibili le spese per contributi versati per badanti e colf anche di un parente non fiscalmente a carico, purché regolarmente assunto dal contribuente che presenta la dichiarazione dei redditi, con un limite massimo di 1.549,57 euro.

Agevolazioni fiscali: spese sportive

Sono incluse le spese per le attività sportive dilettantistiche, come palestra o piscina, praticate da ragazzi di età compresa tra i 5 ed i 18 anni, fino a un massimo di 210 euro ciascun per ragazzo.

Agevolazioni fiscali: agenzie immobiliari

Fino a un massimo di 1.000 euro è possibile scaricare anche le spese di intermediazione immobiliare per l’acquisto di un immobile.

È per questo che esiste EasyTax Assistant, un assistente digitale per conoscere e usare a tuo vantaggio tutte queste agevolazioni, e se stai leggendo questo articolo vuol dire che sei già nella direzione giusta per migliorare la tua posizione fiscale.

Continua a seguirci e scarica l’app!

Leave a comment

Name*

Website

Comment

Scarica GratisScarica Gratis