Detrazioni figli a carico: cosa sono e come approfittarne | EasyTax Assistant - Blog

Detrazioni figli a carico: sono una delle tante agevolazioni che lo Stato ci mette a disposizione, ma non tutti ne sono a conoscenza… 

Calcolarne l’entità, poi, è operazione non semplice per tutti. In quest’articolo ti illustrerò, dunque, tutto ciò che devi sapere sulle detrazioni fiscali per i figli a carico. Continua a leggere, dunque, se vuoi sapere quanto puoi risparmiare!

Detrazione figli a carico 2018: cos’è

Se hai dei figli a carico, vuol dire che questi non sono autosufficienti economicamente, quindi non producono un reddito tale da potersi mantenere senza pesare sul bilancio familiare. Per sostenere le spese “extra” dovute al mantenimento dei figli a carico, dunque, il legislatore ha previsto certe agevolazioni fiscali (chiamate comunemente “detrazioni figli a carico”) che, di legge di bilancio in legge di bilancio, vedono varie modifiche alle normative che le prevedono.

L’ultima di queste è la Legge di Bilancio 2018, che ha introdotto alcune novità per le detrazioni figli a carico, tra cui l’innalzamento del reddito massimo dei figli perché possano considerarsi a carico. Ma andiamo con ordine…

Detrazioni figli a carico: chi può usufruirne?

Chi può usufruire delle detrazioni è, innanzitutto, chiunque abbia almeno un figlio a carico: non fa alcuna differenza che si tratti di figli naturali riconosciuti, adottivi, affidati o affiliati. In tutti questi casi, la detrazione spetta comunque. Ma ci sono ulteriori requisiti!

Detrazioni figli a carico: quali sono le condizioni?

Le condizioni per poter usufruire della detrazione figli a carico sono, essenzialmente, due:

  • Che il figlio a carico non abbia un reddito superiore a 4000 € (ma questa soglia vale solo dal 2019: per gli anni precedenti la soglia limite del reddito per la detrazione figli a carico è pari a 2840,51€)
  • Che il figlio a carico non abbia più di 24 anni di età.

Se si verificano tali condizioni contemporaneamente, si potrà usufruire della detrazione prevista per i figli a carico, nell’ammontare che, fra poco, andremo a vedere.

Una precisazione doverosa: ai fini dell’applicabilità dell’agevolazione fiscale, il reddito dei figli a carico dev’essere calcolato al lordo degli oneri deducibili e vanno anche considerati quei redditi che non partecipano in via diretta a quello complessivo, in quanto oggetto di tassazione sostitutiva o esenti da tassazione.

Detrazione figli a carico: come richiederla?

Per poter beneficiare della detrazione figli a carico, si dovranno inserire i dati richiesti in fase di dichiarazione dei redditi, sia che si operi mediante il modello 730, sia che ci si avvalga del modello redditi Persone Fisiche. A tal fine, sarà richiesto l’inserimento dei codici fiscali di tutti i figli a carico, nella sezione dei famigliari a carico. Inoltre, si dovranno indicare il numero di mesi in cui il figlio si trova effettivamente a proprio carico, nonché la percentuale di carico – che dev’essere uguale per tutti i figli.

Per quanto riguarda, tuttavia, i figli con handicap e/o minori di 3 anni, la detrazione figli a carico prevede un ammontare detraibile maggiore e andrà spuntata la casella corrispondente.

Detrazioni figli a carico: il calcolo dell’ammontare detraibile

Come ti ho anticipato poc’anzi, le detrazioni figli a carico non sono uguali per tutti i figli: il suo ammontare varia in base a determinate variabili. Nello specifico L’ammontare dello sconto fiscale dipende:

  • dal reddito del genitore cui il figlio è a carico
  • dall’età del figlio
  • dal fatto che sia disabile o meno
  • dal numero complessivo dei figli a carico.

Vediamo, dunque, su quali cifre si calcola l’ammontare delle detrazioni figli a carico caso per caso:

  • 950 € per ogni figlio dai 3 anni in su
  • 1220 € per ogni figlio sotto i tre anni
  • 400 € per ogni figlio portatore di handicap, da aggiungersi alle cifre appena elencate
  • 200 € ulteriori per ogni figlio, per le famiglie con più di 3 figli.

Detrazioni figli a carico: la tabella

Queste cifre, però non sono ciò che otterrai di detrazione fiscale: la detrazione per familiari a carico effettiva, che spetta ai genitori per ogni figlio a carico, sarà calcolata dal tuo commercialista, dal CAF o, più semplicemente, da EasyTax Assistant, partendo sì da tali cifre come base del calcolo. Ma, alla fine, la somma risultante sarà diversa (di regola, più bassa). A fini di completezza ti riporto, comunque, la formula, che è la seguente:

Detrazione*((95000-Reddito Complessivo)/95000)

Devi, tuttavia, tenere conto che per ogni figlio successivo al primo la cifra di 95000 aumenta di 15000.

Non è un calcolo semplice, ma basta seguire l’apposita tabella dell’Agenzia delle Entrate e ci si capisce qualcosa in più:

N. FIGLI ETÀ FIGLI IMPORTO DETRAZIONE PER CIASCUN FIGLIO
1 età inferiore a 3 anni 1220 x (95.000 – reddito complessivo) / 95.000
1 età non inferiore a 3 anni 950 x (95.000 – reddito complessivo) / 95.000
2 età inferiore a 3 anni 1220 x (110.000 – reddito complessivo) /110.000
2 età non inferiore a 3 anni 950 x (110.000 – reddito complessivo) / 110.000
3 età inferiore a 3 anni 1220 x (125.000 – reddito complessivo) / 125.000
3 età non inferiore a 3 anni 950 x (125.000 – reddito complessivo) / 125.000
4 età inferiore a 3 anni 1.420 x (140.000 – reddito complessivo) / 140.000
4 età non inferiore a 3 anni 1.150 x (140.000 – reddito complessivo) / 140.000
5 età inferiore a 3 anni 1.420 x (155.000 – reddito complessivo) / 155.000
5 età non inferiore a 3 anni 1.150 x (155.000 – reddito complessivo) / 155.000
oltre 5   L’importo sopraindicato di 155.000 euro è aumentato per tutti di 15.000 euro per ogni figlio successivo al 5°. Restano invariate le detrazioni (1.420 o 1.150 a seconda dell’età)

Detrazioni figli a carico: la soluzione a portata di clic

Ma se pensi che sia complicato, ti do ragione: calcolare quelle formule matematiche è operazione non da tutti, che molti lasciano fare ai commercialisti o ai CAF. E se vuoi sapere in anticipo quanto risparmi? Proprio per questo c’è EasyTax Assistant, che, tra i numerosi strumenti che ti mette a disposizione per rendere più efficiente la tua gestione delle tasse, ti indica anche quanto risparmi grazie alle detrazioni per i figli a carico. Il Tax Angel 4.0 degli italiani è già negli store, scarica subito l’App!