Skip links

Bonus Animali Domestici 2019: ecco come ottenerlo!

Sei sempre con il tuo amico a quattro zampe? Sappiamo bene quanto sia costoso avere un animale domestico e dargli le cure che merita. Indovina un po’? Anche alcuni Comuni se ne sono accorti e, infatti, hanno previsto il Bonus Animali Domestici 2019, ovvero un aiuto economico di tipo fiscale per chi possiede un animale domestico. Ma come ottenerlo? Leggi l’articolo e lo scoprirai subito!

E se vuoi sapere come ottenere altri risparmi in tasse, scarica EasyTax Assistant, l’App di chi, come noi, ama gli animali!

Bonus Animali Domestici 2019: ecco cos’è

Suona molto come una fake news: “se hai un cane o un gatto hai diritto a 500€ di detrazione fiscale”. Ebbene, la buona notizia è che…. la notizia è vera! Tuttavia, ci sono un po’ di precisazioni che vanno fatte. Non basta avere un simpatico amico peloso per avere diritto a quel risparmio fiscale, ma è necessario rispettare ulteriori requisiti. Ma la notizia meno piacevole è che, ad oggi, solo alcuni comuni in Italia prevedono questo tipo di agevolazione fiscale. Te li elenco più avanti nell’articolo, quindi continua a leggere!

Bonus Animali Domestici 2019: a cosa serve?

Perché questa agevolazione fiscale? Te lo spiego subito: i canili costano un sacco di soldi ai comuni che, dunque, vogliono incentivare le adozioni dei cani … per risparmiare essi stessi! Ecco un esempio di “politica fiscale win-win“! Se facessero tutti così, avremmo meno cani e gatti nei canili (che, come si sa, non sono proprio felicissimi e, inoltre, costano circa 1250€ al mese ai Comuni) e le famiglie risparmierebbero un po’ di soldi!

Una premessa doverosa: non bisogna confondere questo bonus animali domestici con le detrazioni che spettano per le cure veterinarie. Si tratta di cose distinte, requisiti distinti e cifre diverse, e, soprattutto, sono cumulabili!

Bonus Animali Domestici 2019: dove è previsto il bonus

Il bonus animali domestici 2019, purtroppo, non è previsto a livello nazionale ma solo da alcuni Comuni. La lista in realtà non è così breve: il primo è stato il Comune di Vittoria, nella zona di Ragusa, in Sicilia, che ha previsto questa agevolazione fiscale. Da lì, molti altri comuni hanno seguito l’esempio e iniziato ad introdurre il medesimo “bonus animali domestici“. Ma ad oggi come siamo messi?  Non esiste una lista ufficiale, per cui la cosa migliore è rivolgersi direttamente al proprio comune! Qua ti riporto solo alcuni tra i Comuni:

  • Vittoria
  • Lecce
  • Montecorvino Ravella
  • Solarino
  • Locorotondo
  • Teramo
  • Bondeno
  • Cestenaso
  • Avellino
  • Bisceglie
  • Palermo
  • Canicattì
  • Poggio Rusco
  • Quistello
  • Montecassino

Non sono ancora tantissimi, ma sono sicuro che la lista sia in continua espansione!

Bonus Animali Domestici 2019: come funziona e come richiederlo

Come ti dicevo, la previsione di questo bonus dipende da Comune a Comune. Il primo “Bonus animali domestici” è stato previsto ed implementato dal piccolo comune siciliano di Vittoria, il quale prevede uno sconto di 100€ sulla TARI (tassa sui rifiuti che si paga annualmente al Comune) per chi adotta un animale da uno dei canili del Comune.

Via via, altri Comuni hanno adottato misure simili, prevedendo un’agevolazione fiscale anche più corposa, con importi spesso pari a 500€. I requisiti, di regola, sono sempre gli stessi:

  1. Si deve trattare di un’adozione effettuata presso uno dei canili del Comune
  2. L’animale domestico deve essere trattato bene, come un membro della famiglia (com’è giusto che sia), e la sua condizione viene controllata due volte l’anno dai vigili del fuoco! Quindi, i furbetti che pensavano di adottare cani solo per ottenere lo sgravio fiscale – magari trattando male il loro nuovo animale domestico – sono avvisati: non funziona!

Ora che sai come funziona e quali sono i requisiti per godere di questo bonus e, dunque, far sì che il tuo caro amico peloso gravi un po’ meno sul bilancio famigliare – non che in sè costi comunque più di tanto! – non devi far altro che…. Recarti presso il tuo Comune e scoprire subito come risparmiare! Inoltre, se hai sempre voluto avere un cane ma temi che possa essere economicamente difficile mantenerlo, adesso hai un buon motivo per correre al canile, scegliere uno dei tanti, poveri animali che ci sono e salvare una vita! Non te ne pentirai, ti assicuro: l’amore di un cane è qualcosa che va oltre ogni agevolazione fiscale.

E se poi ci prendi gusto a risparmiare sulle tasse, allora non ti rimane che scaricare  EasyTax Assistant, l’App che già sta aiutando decine di migliaia di contribuenti italiani a gestire meglio la propria fiscalità e a risparmiare!

Cosa aspetti, è gratis ed è disponibile già subito per iOS e Android!

Leave a comment

Name*

Website

Comment

Scarica GratisScarica Gratis