Skip links

Bonus Assunzione Donne: cos’è e chi può ottenerlo

E’ stato confermato anche quest’anno il bonus assunzione donne che agevola ed incentiva l’assunzione di donne e over 50 disoccupate.

Ma andiamo nel dettaglio e scopriamo in cosa consiste il bonus e i requisiti per accedervi!

Bonus assunzioni donne 2019: cos’è

Il Bonus assunzioni donne 2019 è una misura agevolativa volta ad incentivare l’assunzione delle donne ed in particolare coloro che soddisfano i seguenti requisiti:

  • Over 50 in stato di disoccupazione da oltre 12 mesi
  • Donne di qualunque età residenti in aree scantaggiate destinatarie di finanziamenti dell’Unione Europea e prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi.
  • Donne di qualunque età con una professionione o un settore economico caratterizzati da una forte disparità occupazionale di genere e prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi
  • Donne di qualsiasi età, ovunque residenti, prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 24 mesi.

Le aree svantaggiate sono le seguenti regioni:

  • Calabria,
  • Campania,
  • Puglia,
  • Sicilia,
  • Basilicata,

Nelle altre regioni italiane rimangono considerate svantaggiate solo determinate aree.

Bonus assunzioni donne: i requisiti e i benefici delle aziende

L’agevolazione è prevista per tutte le aziende ed imprese che assumano la categoria citata, ottenendo così benefici fiscali in base al tipo di contratto offerto.

In modo particolare, i requisiti richiesti dalla Legge sono:

  • Incentivi assunzione donne per i Contributi INPS e INAIL: riduzione del 50% per i datori di lavoro che assumono donne con contrato di lavoro subordinato
  • Incentivi assunzione donne durata agevolazione: la durata di tale agevolazione varia a seconda del contratto di lavoro stipulato e nello specifico dura 12 mesi in caso di contratto a tempo determinato e 18 mesi per i contratti a tempo indeterminato.

Inoltre, se il contratto a tempo determinato viene trasformato in indeterminato, la riduzione del 50% dei contributi previdenziali obbligatori INPS viene proporogata per ulteriori 18 mesi a partire dalla data di assunzione.

Tuttavia, per poter usufruire di tali benefici sarà necessario che l’impresa in questione:

  • Sia in regola con il Documento Valutazione Rischi (DVR) in materia igiene e sicurezza sul lavoro
  • Assumi senza obblighi preesistenti
  • Assicuri l’incremento netto dell’occupazione all’interno dell’azienda
  • Rispetto le condizioni di compatibilità con il mercato interno

Bonus assunzioni donne: i requisiti per le donne

Ovviamente per poter usufruire di tale agevolazione anche le donne devono soddisfare determinati requisiti, primo fra tutti essere prive di impiego.

Ma cosa vuol dire in termini di Legge prive di impiego?

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali l’ha così definito:

Una donna che, nel periodo antecedente a 6 o 24 mesi non abbia avuto un rapporto di lavoro subordinato della durata pari o superiore a 6 mesi e non abbia svolto attività lavorativa autonoma, lavori co.co.co o a progetto dai quali sia derivato un reddito pari o superiore al reddito minimo personale annuale.

Per fare domanda basta accedere al sito dell’INPS e compilare il modello apposito previsto per il bonus assunzione donne.

Non sai mai quali agevolazioni ti spettano e vorresti rimanere sempre aggiornato?

Per rimanere sempre informato e di tutti i vantaggi fiscali, detrazioni e deduzioni che puoi ottenere, scarica EasyTax Assistant! La prima app italiana che ti aiuta a semplificare la tua gestione fiscale…facendoti risparmiare!

 

Scarica dagli store iOS e Android…è GRATIS!

Leave a comment

Name*

Website

Comment

Scarica GratisScarica Gratis