Skip links

Bonus Verde 2019: cos’è e come funziona?

La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto diverse novità come la proroga del Bonus Cultura, Bonus Ristrutturazioni, l’EcoBonus ecc… Tra questi anche il Bonus Verde 2019, un’agevolazione pensata per incrementare ed incentivare il verde nelle nostre città.

Prima di approfondire insieme questa agevolazione, scopri tutti i bonus di cui puoi usufruire relativi al tuo profilo fiscale grazie a EasyTax!

Vediamo ora il Bonus Verde 2019 di che si tratta!

Bonus Verde 2019: cos’è?

Il Bonus Verde 2019 è la detrazione prorogata nel testo della Legge di Bilancio 2019 e che è stata confermata anche per l’anno prossimo.

Per i cittadini che effettueranno spese di sistemazione del verde, infatti, in particolare di aree scoperte di unità immobiliari di diverso tipo, è prevista una detrazione del 36% fino ad un massimo di 5000€.

Quali aree sono comprese?

  • Giardini, terrazzi, balconi (anche condominiali de anche se con impianti di irrigazione);
  • Recupero del verde storico;
  • Riqualificazione dei prati;
  • Lavori e interventi per la trasformazioni di un’area incolta in aiuole e piccoli prati (da confermare);
  • Fornitura di piante o arbusti;
  • Le spese per il rifacimenti di impianti di irrigazione;
  • Spese per la sostituzione di una siepe;
  • Grandi potature.

Questi interventi, secondo il Governo riguarderanno ville, palazzi di pregio ma anche condomini.

E come funziona? 

Il Bonus Verde 2019 è molto simile alle detrazioni fiscali attualmente in vigore come, per esempio:

In sostanza, in caso si sosterranno spese per la sistemazione del verde, si potrà ottenere uno sconto fiscale IRPEF da detrarre nella propria dichiarazione dei redditi pari al 36%.

L’importo della detrazione, per poter essere scaricate dalle tasse pagate, dovrà essere suddivisa in 10 quote annuali di pari importo ed essere pagate con una delle seguenti modalità:

  • Il cd bonifico parlante
  • Bancomat
  • Carte di credito
  • Bonifici Ordinari
  • Assegni

Alcune considerazioni importanti!

Da notare come il Bonus Verde 2019 non verte sulla persona fisica ma sull’immobile.

Cosa vuol dire questo che verte sull’immobile e non sulla persona fisica?

E’ molto semplice! Significa che se una singola persona detiene più proprietà e avvia una sistemazione del verde in più proprietà, potrà godere di una detrazione del 36% su ognuna delle proprietà in cui ha svolto i lavori, e non ottenere una detrazione del 36% sul totale delle spese sostenute nelle diverse proprietà.

Bonus Verde 2019: perché è importante?

Il Bonus Verde 2019 è un ottimo incentivo in termici ecologici, per incentivare il verde in città, ma anche per  incoraggiare le opere di bonifica di aree urbane dedicate a piante e alberi.

Non dimentichiamoci infatti che oltre ad avere un impatto notevole sulla qualità dell’aria che respiriamo, le piante aiutano anche a tenere più fresche le nostre città in estate.

Se avete intenzione di attuare modifiche ai vostri giardini, balconi o interventi tra quelli sopra citati, il Governo (e il fisco) vi agevoleranno le spese, aiutandovi a risparmiare sul vostro gettito fiscale!

Se trovi utili i nostri articoli, ti consiglio di scaricare la nostra app EasyTax Assistant! La prima App (disponibile sia per iOS che per Android) che ti aiuta a migliorare la gestione della tua fiscalità e risparmiare sulla tua pressione fiscale! Scaricala subito, è gratis!

Leave a comment

Name*

Website

Comment

Scarica GratisScarica Gratis