Skip links

Pensione di invalidità 2019

Lo Stato mette a disposizione la pensione di invalidità per quelle persone che, a causa di alcune gravi malattie, non possono lavorare. In questo articolo ti spiego tutto ciò che devi sapere su questo aiuto economico che lo Stato mette a disposizione degli invalidi!

Se vuoi capirci qualcosa nel complesso mondo delle tasse e, perché no, risparmiare un po’ di tempo, energie e denaro, scarica subito EasyTax Assistant! È gratis!

Pensione di invalidità 2019: cos’è e come è cambiata

La pensione d’invalidità civile 2019 è una pensione che consiste nell’erogazione periodica di una certa cifra, è fornita dall’INPS e spetta di diritto a chi ha un’invalidità, a determinate condizioni. In sostanza, è una cifra che viene elargita come forma di assistenza – monetaria – a chi è invalido civile. Notare che si tratta di invalidità civile, perché per l’invalidità di guerra la pensione prevista è diversa.

Nel 2019 tutte le prestazioni INPS collegate all’invalidità hanno visto un incremento del 1,1% dovuto all’adeguamento all’inflazione.

Pensione di invalidità 2019: requisiti per invalidità parziale

La prima cosa che devi sapere sulle pensioni di invalidità è che ci sono vari requisiti:

  • Si deve avere una invalidità che va dal 74% al 99%
  • Si deve essere disoccupati
  • Non si deve avere un reddito personale superiore a 4906,72€ annui

Pensioni di invalidità 2019: requisiti per invalidità totale

C’è un caso in cui i requisiti sono invece diversi: vale a dire il caso in cui l’invalidità sia totale. In tale caso, quindi, possiamo dire che ci sono 3 requisiti:

  • Si deve avere un’invalidità pari al 100%
  • Si deve essere disoccupati
  • Il proprio reddito personale non deve superare euro 16’814,34€ all’anno

Pensioni di invalidità 2019: quanto spetta

Per quanto riguarda la cifra che viene erogata mensilmente, essa è pari a 286,66€; questo sia che la pensione sia per invalidità parziale, che totale. Nel caso di invalidità totale, tuttavia, con il sussistere di particolari condizioni la cifra erogata può essere più alta, fino ad arrivare a più del doppio, cioè a 649,45€ al mese.

Pensione di invalidità 2019: come si richiede

Per poter ottenere la pensione di invalidità, bisogna seguire un iter particolare, che vede essenzialmente due step:

  • Richiedere ad un medico (tra quelli individuati dall’INPS) il certificato che attesta l’invalidità che, come dicevamo, dev’essere almeno del 74%.
  • Inviare via online, eventualmente anche tramite CAF, associazioni di categoria o professionisti, la domanda per richiedere la pensione di invalidità. Il certificato medico viene fatto pervenire all’INPS direttamente dal medico che lo ha emesso.
  • Dopo 15 giorni al massimo, l’INPS valuta la domanda e convoca la persona che ha richiesto la pensione invalidità 2019 per una visita medica di persona o, in alternativa, manda un medico a domicilio se l’invalido non può muoversi.
  • Se a seguito della visita lo stato di invalidità viene confermato, si può già usufruire delle agevolazioni che ciò comporta. L’assegno verrà emesso il primo giorno del mese successivo.

Pensioni di invalidità 2019: le varie tipologie

Prima ti dicevo che ci sono pensioni diverse a seconda che l’invalidità sia del 100%, oppure che sia compresa tra il 74% ed il 99%. Si tratta infatti di due misure diverse: nel primo caso si chiama, infatti, pensione di inabilità e prevede requisiti diversi; nel secondo caso, invece, si chiama assegno mensile di assistenza. C’è poi anche l’indennità mensile di frequenza, che spetta ai minori con un reddito inferiore ai 4408,95€. Infine, abbiamo l’assegno sociale, che spetta agli over 65.

Pensioni di invalidità 2019: come capirci qualcosa

Un sacco di nomi, tipologie, requisiti: capirci qualcosa è davvero difficile! Perché allora non usare EasyTax Assistant che, in pochi semplici tocchi, ti permette di sapere tutto ciò di cui hai bisogno per gestire al meglio la tua fiscalità? EasyTax è, infatti, l’App di riferimento di decine di migliaia di contribuenti italiani che vogliono gestire meglio le proprie tasse. Scaricala anche tu, è disponibile sia per iOS che per Android ed è gratis!

Leave a comment

Name*

Website

Comment

Scarica GratisScarica Gratis