Skip links

Come risparmiare a Natale: 10 consigli

Natale è alle porte, e si sa che le spese in questo periodo sono tante. Tra regali, pranzi e decorazioni, a Natale è impossibile non affrontare svariate spese. Secondo un’indagine di Statista, ogni italiano spenderà in media tra i 500 e 600€ per l’acquisto dei regali di Natale, che, messa da parte la ricorrenza religiosa, è ormai un momento dedicato alla famiglia e allo scambio di doni. Esistono però alcuni accorgimenti che di seguito ti proponiamo per trascorrere le festività di Natale e Capodanno in modalità low cost ti spiegheremo come risparmiare durante questo periodo con particolare attenzione al monitoraggio di entrate e uscite sul conto corrente.

Ecco 10 consigli su come risparmiare a Natale!

1. Il budget

Stabilisci un budget: ipotizza quanto vuoi spendere e imposta una soglia in modo da prepararti anche alle spese del nuovo anno. La tredicesima tanto attesa non va spesa tutta ma investita o comunque accantonane una parte in previsione di spese future o per affrontare imprevisti che sono sempre dietro l’angolo. 

2. Crea una lista

Stila una lista: nomi e ipotetici regali per avere un quadro completo delle persone a cui fare il regalo. Ricorda, non è obbligatorio fare il regalo a tutti e si può valutare un regalo cumulativo, optando per un unico regalo per tutta la famiglia. Approfitta delle offerte e delle promozioni, noi consigliamo cesti e regali fai-da-te: lascia spazio alla creatività per creare regali personalizzati, fatti su misura, ricordando che un’idea originale è sempre molto apprezzata.

3. Luci e riscaldamento

Tieni sotto controllo luci e riscaldamento: l’atmosfera natalizia è qualcosa di unico e gli addobbi e le luci in questo periodo sono i protagonisti. Usa luci a led, che oltre a essere più luminose rispetto alle tradizionali lampadine a incandescenza, permettono un risparmio di consumo fino al 90%. Durante il giorno, è consigliabile spegnere le luci decorative e la sera usarle come fonte di illuminazione. Per un’atmosfera romantica, accendi una candela con i classici aromi natalizi. Consigliamo di abbassare il termostato durante i pasti con molti ospiti e sfruttare il riscaldamento centralizzato e per ridurre il consumo di gas, cuocere i cibi magari con l’utilizzo di coperchi, che permettono una cottura più veloce, e utilizzare l’elettrodomestico giusto, per non incorrere in un consumo esagerato, ad esempio per scaldare una pietanza meglio usare il forno a microonde che quello tradizionale.

4. Usa i tuoi punti e premi per risparmiare a Natale

Controlla punti e i premi: non trascurare i premi o punti generati dalle transazioni precedenti su carta di credito, in modo da poter spendere e convertire questi premi in contanti o buoni regalo. Attenzione: molte raccolte punti scadono con il finire dell’anno, affrettati per non perdere i punti guadagnati e ritirare i tuoi premi.

5. Buono regalo

Un “buono regalo” è sempre un’ottima soluzione, anche last minute, per un regalo di Natale. Dopo le festività inizia un periodo molto noto e amato dalla maggior parte degli italiani: il periodo dei saldi e chi riceverà un “buono regalo” sotto l’albero potrà usufruirne durante questo periodo, risparmiando fino al 50%, e in certi casi anche di più.

6. Lo scontrino è importante

Conserva lo scontrino: è l’unico modo per poter avvalersi dei 2 anni di garanzia previsti per Legge, durante i quali si può richiedere assistenza per un prodotto difettoso o rotto per essere riparato o sostituito con uno funzionante. È sempre meglio fotocopiare lo scontrino originale e conservarne così una copia. E per l’archiviazione di tutti i tuoi documenti fiscali, ricordati che puoi usare EasyTax, l’App che ti aiuta a gestire la tua fiscalità e che ti permette di salvare qualunque tipo di ricevuta in un click: scaricala ora!

7. Come evitare truffe informatiche

Fai attenzione alle truffe informatiche: grazie ai numerosi dispositivi che ognuno di noi possiede (smartphone, tablet, PC) acquistare online è facile e conveniente, ma attenzione alle truffe informatiche! Prima di effettuare un acquisto online, controlla sempre il sito, dove devono essere presenti tassativamente il numero di partita IVA, recapiti telefonici e indirizzo fisico dell’azienda a cui il portale fa riferimento. Verifica che i dati siano criptati e non condivisi, quindi controlla che in fondo alla pagina o dell’“https” nella barra di ricerca ci sia un lucchetto chiuso.

8. Acquisti online per risparmiare a Natale: modulo di reso

Conserva il modulo di reso: per quanto riguarda gli acquisti online è bene conservare il modulo di reso, valido per i 14 giorni successivi. Con il modulo di reso puoi chiedere la sostituzione del prodotto nel caso in cui esso non presentasse le caratteristiche desiderate e richieste durante il momento dell’acquisto.

9. Rispetta l’ambiente!

Ricordati dell’ambiente: poni particolare attenzione alla raccolta differenziata della spazzatura: carta, scatoloni, bottiglie di plastica e di vetro, confezioni devono essere smaltiti separatamente negli appositi contenitori. Utilizza materiali riciclati per i regali fai-da-te e un’idea per impacchettare i regali è utilizzare carte di giornale e riviste, magari scegliendo le pagine più colorate.

 10. In vacanza sì, ma risparmiando

Pianifica una vacanza low-cost: se per il periodo delle feste natalizie vuoi concedervi un viaggio, scegli una vacanza low budget per tutta la famiglia, magari optando per uno dei tanti posti meravigliosi che si trovano in Italia.

E per rimanere in tema di buoni propositi e di ottimizzazione delle spese, ricordati di utilizzare EasyTax Assistant, la prima App che semplifica la tua gestione fiscale e ti permette di risparmiare!

È gratis…Cosa aspetti? Scaricala subito dagli store iOS e Android.

banner di easytax assistant per risparmiare sulle tasse
Smetti di pagare più tasse del dovuto con EasyTax Assistant.

Leave a comment

Name*

Website

Comment

Scarica GratisScarica Gratis