Skip links

Scadenze fiscali 2019: ecco le scadenze di Agosto!

Anche le tasse si prendono una piccola vacanza, almeno ad agosto! Se vuoi scoprire quando cadono le scadenze fiscali di agosto, leggi l’articolo!

Le vacanze delle tasse

Ebbene sì, sembra difficile crederci, ma anche le tasse vanno in vacanza, almeno per un breve periodo, per poi tornare più cariche di prima. Si rilassano un po’, fanno qualche bagno al mare ma subito si stufano, perché il lavoro, per loro, è tutto: ed ecco che neanche 20 giorni di ferie e, agitate e impazienti di tornare a casa a bussare alla porta di milioni di italiani, prendono il primo volo e si rifanno vive.

E purtroppo no, i loro aerei di ritorno non sono mai in ritardo, lo sono, casomai, quelli di andata, ogni tanto. Ma almeno siamo sicuri che per una ventina di giorni possiamo davvero rilassarci e non pensare al fisco! Tanto più se, poi, EasyTax è lì, nel telefono, non acceso ma comunque installato, che ci rassicura che fino al nostro ritorno potremo davvero stare sereni e tranquilli.

Stop fiscale: quando

Le vacanze delle tasse, dette anche “Stop fiscale”, vanno dall’1 al 19 agosto. Che succede in questo periodo in cui le tasse sono in qualche lontano paradiso – suppongo non fiscale – a godersi spiaggia e mare, e non alla nostra porta ad esigere quanto gli spetta? Ebbene, proprio quello che pensi: le tasse, semplicemente… non busseranno alla tua porta! Per legge, infatti, qualunque tua scadenza cada proprio tra le date dell’1 e 19 agosto sarà automaticamente spostata al 20 agosto.

Anche i finanzieri vanno in ferie

Sì, anche i poveri impiegati dell’Agenzia delle Entrate, giustamente, hanno diritto ad un periodo di ferie. In altre parole: dal 1 agosto al 4 settembre noi contribuenti non possiamo ricevere né avvisi né richieste dall’Agenzia delle Entrate.

Ciò non significa farla franca nel caso ci sia qualcosa di non totalmente limpido: semplicemente, si rimanda… a settembre!

Quali sono le scadenze fiscali di agosto

Eccoci dunque al nocciolo: le scadenze fiscali che interessano te, che sei in Partita IVA, ad agosto sono essenzialmente 3:

  1. Se sei soggetto ad IVA, dovrai effettuare il 20 di agosto le registrazioni delle fatture del mese antecedente (luglio).
  2. Se sei in Partita IVA, oltretutto, il 20 agosto è una scadenza molto sofferta: non solo perché, per molti, significa fine delle vacanze; ma anche perché, proprio dopo le spese folli in vacanze e con il portafogli regolarmente pieno di ragnatele anziché banconote, c’è anche da pagare una rata per il saldo dell’acconto IRPEF 2018!
  3. Infine, per concludere in bellezza, oltre alle succitate scadenze, il 20 agosto bisogna pagare anche la prima rata dell’acconto IRPEF 2019. Diciamo che per alcuni questo non sarà certo un giorno da ricordare.

La cosa buona è che tutto il 20 agosto, quindi difficilmente ti perderai una scadenza😉

Purtroppo, però, le scadenze fiscali non sono sempre così semplici e poco numerose, anzi di regola sono tante, sparse in vari periodi e non si capisce davvero nulla. Per questo c’è EasyTax Assistant: la funzione del calendario fiscale, che si può integrare con il tuo calendario del telefono in pochi click, ti ricorda tutte le scadenze fiscali, per evitarti di dover poi pagare interessi, more e tutte le conseguenze del pagamento delle tasse in ritardo. Comodissimo soprattutto per le partite IVA, ma anche per i dipendenti. Scarica EasyTax Assistant dagli store iOS e Android, è gratis!

L’App che sta già aiutando migliaia di contribuenti come te a semplificare e ridurre le tasse.

Leave a comment

Name*

Website

Comment

Scarica GratisScarica Gratis